Ci sono in Italia Cittadini di serie AAA

Pubblicato il da Psi torino

Negli scorsi giorni la Corte costituzionale si è espressa su un ricorso presentato da un gruppo di giudici a proposito dell'imposta cher colpiva  i redditi da lavoro dipendente superiori ai 5000 euro mensili, per un fondo di solidarietà sociale,e ha dato ragione ai ricorrenti affermando che tale imposta violava il diritto di uguaglianza tra dipendenti pubblici e privati, non colpiti dallo stesso provvedimento impositivo. Si parla addirittura di un rimborso delle imposte impropriamente versate da tali categorie sociali. Tutto questo mentre il governo Monti colpisce senza pietà i diritti contrattuali dei docenti delle scuole pubbliche e impone ulteriori tagli al Servizio Sanitario Nazionale, minando i servizi essenziali ai cittadini. Credo che sia giunto il momento di dire davvero basta a queste vessazioni e ingiustizie che colpiscono i soliti noti e risparmiano le caste più o meno privilegiate! La misura è ormai colma e chiediamo di cominciare a colpire i grandi capitali, i depositi svizzeri di alcune migliaia di privilegiati e di porre un limite preciso agli emolumenti a politici, manager di stato ,giudici di ogni ordine e grado,Baroni universitari e funzionari pubblici  prima di chiedere ulteriori sacrifici ai soliti "fessi"che cominciano a stancarsi di queste ottuse manovre finanziarie che faranno felice l'Europa e i mercati finanziari  ma che riducono in miseria milioni di italiani,senza prospettive nè speranze di  un futuro migliore.

Davide Frascella

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post