Il Futuro è riformista!

Pubblicato il da Psi torino

Cari compagni e compagne, le elezioni politiche si avvicinano e salvo colpi di scena, sempre possibili con questo magmatico scenario politico, si dovrebbe votare con la vecchia legge elettorale. Il PSI deve nei prossimi mesi autunnali prepararsi in tutto il territorio nazionale a costruire una presenza capillare , e vista l'assoluta mancanza di visibilità mediatica assumere iniziative volte a conquistare l'interesse dell'opinione pubblica e dei massmedia. A Torino e provincia tutto il PSI deve essere mobilitato e sarà necessario aumentare la nostra presenza, già massiccia in rete. Le federazioni più forti del PSI devono mobilitare loro iscritti e militanti per raggiungere con amici e conoscenze anche le aree dove l'azione socialista è più debole, e tutti dal Segretario Nazionale all'ultimo e sempre importante iscritto dobbiamo cercare di raggiungere con la nostra propaganda e le nostre idee e programmi il massimo numero di connazionali che devono sapere che il PSI esiste e lavora sul territorio.Dal mese di settembre invito tutti gli iscritti del PSI torinese a inondare di email le redazioni dei giornali cittadini per propagandare le nostre iniziative e protestare per l'oscuramento al quale siamo ingiustamente e criminalmente sottoposti. Stessa azione deve essere indirizzata verso le radio e le televisioni locali. In rete poi il PSI deve essere unito e coeso intorno ad un programma da sviluppare e a un gruppo dirigente forte e autorevole, sia a livello locale che nazionale.Deve essere intensificato il tesseramento e recuperati tutti quei compagni , che per vari motivi si sono o sono stati allontanati dal Partito. La costruzione del consenso deve essere legata ad un programma concreto e innovativo, e devono essere intensificati i contatti con i possibili alleati di coalizione e con i partiti fratelli del PSE. Da settembre ci attende un compito immane, ma io credo che questa sia davvero l'ultima occasione che ci viene offerta per tornare ad essere protagonisti del cambiamento della politica italiana! Uniti possiamo farcela, divisi resteremo una nostalgica e residuale forza politica...Compagni e compagne di tutto il Piemonte il PSI non deve morire ....dateci forza e fiducia, insieme costruiremo un sogno, la Sinistra riformista italiana!

Davide Frascella

 

 

 

 

 

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post