La politica dei porci e delle scrofe!

Pubblicato il da Psi torino

Passano gli anni e si invoca da tutti la missione morale della  politica e i nostri politici continuano a mostrare il loro nauseante comportamento e a schifare sempre di più gli italiani onesti. L'ultimo scandalo ha colpito il Consiglio Regionale del Lazio,  il  suo lezzo ha ammorbato anche le stanze della governatrice Polverini e vede coinvolti a vario titolo diversi consiglieri regionali del PDL, il partito del rigore e dell'alto afflato morale. Il quadro che ne emerge è a dir poco rivoltante: spese di rappresentanza gonfiate, consiglieri che a spese dei contribuenti organizzano cene e festini, consulenze pagate ad improbabili personaggi legati alla claque elettorale di questo o quel capobastone pdl, in una squallida atmosfera da basso impero, con codazzo di amichette, mogli e amanti. Basta! Siamo davvero stufi di essere rappresentati da questa feccia di personaggi che nel loro grugnire e defecare nel letamaio della politica italiana ci hanno condannato ad essere costretti a glorificare un incerto e debole esecutivo tecnico, perchè ad ogni livello il nostro personale politico è ormai squalificato. Speriamo davvero che la Polverini in un sussulto di dignità decida di dimettersi e dia la possibilità ai cittadini laziali di scegliersi politici più degni di rappresentarli. Questa fetida e putrescente classe politica ammorba l'aria, bisogna al più presto avviare quella riforma morale della politica, da tutti richiesta ma che ancora stenta ad imporsi nei palazzi della "Casta"!

Davide Frascella.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post