Solo la presenza di una lista Socialista difende la nostra identità!

Pubblicato il da Psi torino

In queste ultime ore stanno girando malevole e tendenziose voci di una presunta presenza nelle liste PD della Camera del nostro Segretario Riccardo Nencini e di altri quattro non meglio identificati nostri dirigenti nazionali. Queste voci, certo prive di ogni fondamento parlano anche di un nostro compagno candidato al Senato, sempre nelle liste PD. Tutto questo prima della riunione della Segreteria Nazionale del PSI in programma per il 28 Dicembre e che avrebbe dovuto decidere la presentazione di una lista Socialista aperta anche ai laici e liberali perlomeno alla Camera. Sicuramente sono voci destituite di ogni fondamento e saranno smentite dalla riunione della Segreteria Nazionale. Svendere l'identità e la storia Socialista per cinque o sei scranni parlamentari è infatti una voce così malevole e assurda che fatichiamo a considerarla realistica, anche unita ad eventuali accordi per garantire l'elezione di qualche compagno nelle prossime elezioni regionali in Lombardia, Molise e Lazio. Quello che crediamo invece è che il nostro gruppo dirigente, per evitare anche le più basse insinuazioni  deciderà di far partire immediatamente la raccolta delle firme e delle candidature per dare con la presenza di una lista Socialista dignità all'azione politica di tanti iscritti, militanti e dirigenti locali che mai accetterebbero senza reagire una "felice annessione"al PD!

Davide Frascella

 

 

 

 

 

 

 

 


Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post